IL MONDO BRUCIA

Lora vaga nella notte piovosa, è distante. L’eco squillante di una suoneria accompagna i suoi passi. Lungo la strada di campagna incombe il cancello di una vecchia casa disabitata: varcare il suo confine significa addentrarsi nel buio. Questo spazio, che presto Lora scoprirà non essere sola ad aver deciso di occupare, diventa rifugio da una realtà esterna opprimente e teatro dove le emozioni riaffiorano lentamente.

Il mondo Brucia di Sebastiano Piattini

Lora wanders into the rainy night, she is distant. The ringing echo of a ringtone accompanies her steps. Along the country road lies the gate of an old uninhabited house: crossing its border is like entering into the dark. This space, which Lora soon will discover she is not the only one to have decided to occupy, becomes a refuge from reality and the theater where the overwhelming emotions resurface slowly.

Regia Sebastiano Piattini

Produttore: Alberto Meroni

Produttore esecutivo: Pierluca Gonalba

Fotografia: Magdalena Erny

Montaggio: Amos G. Pellegrinelli

Sonorizzazione: Flavio Cristilli

Color Correction: Giona Pellegrini

Lora: Lucia Donadio

Leon: Aaron Govea

Produzione: INMAGINE SA

Coprodotto da: CISA e RSI Radiotelevisione svizzera